Energia

Giuseppe Gola, il curriculum del nuovo capo azienda di Acea

di

Chi è Giuseppe Gola, nominato oggi amministratore delegato del gruppo Acea. Tutti i dettagli

Il nuovo cda di Acea, che si è riunito sotto la presidenza di Michaela Castelli, ha nominato amministratore delegato della società Giuseppe Gola, al quale sono stati conferiti, in linea con l’assetto precedente, tutti i poteri per l’amministrazione ordinaria della società, con esclusione, oltre a quelli non delegabili a norma di legge e di statuto, di specifiche attribuzioni che il Consiglio ha riservato alla propria competenza.

Il Consiglio – si legge nella nota – ha inoltre riconosciuto alla presidente alcune specifiche attribuzioni, tra le quali quelle in materia di corporate governance e di sostenibilità.

Il Consiglio di amministrazione restera’ in carica per tre esercizi e precisamente fino all’approvazione del bilancio relativo all’esercizio 2022.

L’elezione dei componenti dell’organo amministrativo e’ avvenuta con voto di lista, secondo le modalità stabilite dallo statuto sociale. Michaela Castelli è stata confermata presidente del Cda.

Nel nuovo Consiglio di amministrazione, che viene confermato nel numero di 9 componenti, risultano eletti: Michaela Castelli, Giacomo Larocca, Giuseppe Gola, Gabriella Chiellino e Liliana Godino sulla base della lista presentata dal socio Roma Capitale, titolare del 51 per cento del capitale sociale di Acea Spa che ha conseguito la maggioranza dei voti (il 69,95 per cento circa delle azioni ammesse al voto); Diane Galbe e Giovanni Giani sulla base della lista presentata dal socio Suez Sa, titolare di una partecipazione diretta del 10,85 per cento del capitale sociale di Acea Spa, e di una indiretta del 12,48, tramite la controllata Suez Italia Spa; Alessandro Caltagirone e Massimiliano Capece Minutolo Del Sasso sulla base della lista presentata dal socio Fincal Spa, titolare del 2,676 per cento del capitale sociale di Acea Spa.

“Ai sensi della vigente normativa in materia e dello statuto e’ stato rispettato il criterio di riparto tra i generi – spiega Acea -. Alessandro Caltagirone, Massimiliano Capece Minutolo del Sasso, Gabriella Chiellino, Diane Galbe, Giovanni Giani, Liliana Godino e Giacomo Larocca, hanno dichiarato di possedere i requisiti di indipendenza previsti dall’articolo 148, comma 3, del D.Lgs. 58/98, richiamato dall’art. 147 ter, comma 4, del medesimo Decreto Legislativo, e dall’articolo 3 dell’edizione 2018 del Codice di autodisciplina delle societa’ quotate e dalla normativa applicabile”.

L’Assemblea ha inoltre approvato la prima sezione e deliberato in senso favorevole sulla seconda sezione della Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti.

ECCO IL CURRICULUM DI GIUSEPPE GOLA

Nato a L’Aquila nel 1964.

Da settembre 2017 Giuseppe Gola è stato CFO del Gruppo Acea.

Da maggio 2002 ha lavorato per Wind Telecomunicazioni, dove, da ottobre 2007 a dicembre 2016, ha ricoperto la carica di CFO. Precedentemente è stato responsabile del Controllo di Gestione. Da gennaio 2017 ad agosto 2017 ha lavorato come senior advisor, collaborando con ZTE e Cellnex.

Dal 1998 al 2002 ha lavorato in diversi operatori di telecomunicazioni, tra cui IPSE 2000, come responsabile del Controllo di Gestione, Albacom, come responsabile Pianificazione Strategica, e Wind Telecomunicazioni, dove ha ricoperto il ruolo di responsabile del Business Plan.

Ha iniziato la sua carriera lavorando nel Gruppo Enel, da maggio 1991 a giugno 1996, dove, nella Direzione Teleinformatica, è stato responsabile della Pianificazione Investimenti. Nel 1997 è diventato responsabile business plan per i servizi mobili di Enel, con l’obiettivo dello sviluppo di una joint venture per entrare nel mercato delle telecomunicazioni, come operatore alternativo a Telecom Italia.

Giuseppe Gola è laureato in Ingegneria Elettronica nel 1990 e ha ottenuto un Master in Business Administration della Scuola di Management LUISS Guido Carli.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati