skip to Main Content

Perché le emissioni di carbonio aumenteranno nel 2021. Report Ft

Carbon

Il rimbalzo del carbone e del gas mette le emissioni di carbonio sulla strada per l’aumento nel 2021. L’approfondimento del Financial Times

Il mondo è instradato per registrare il secondo più grande aumento delle emissioni di carbonio legate all’energia nel 2021, guidato da una ripresa dell’uso del carbone in Asia, secondo le ultime previsioni dell’Agenzia Internazionale dell’Energia.
Le emissioni globali di CO2 legate all’energia potrebbero saltare di 1,5 miliardi di tonnellate a 33 miliardi di tonnellate quest’anno, il più grande aumento annuale dal 2010, ha detto l’AIE martedì. Questo invertirebbe l’80% del declino visto nel 2020, quando la pandemia ha depresso la domanda, con un rimbalzo delle emissioni appena sotto il picco del 2019 – riporta il FT.

Un rimbalzo del carbone usato per generare elettricità in Cina dovrebbe alimentare gran parte dell’aumento di quest’anno, ha detto l’AIE.

“Questo è un terribile avvertimento che la ripresa economica dalla crisi del Covid è attualmente tutt’altro che sostenibile per il nostro clima”, ha detto Fatih Birol, direttore esecutivo dell’AIE. Ha invitato i leader globali a impegnarsi in “un’azione chiara e immediata” al vertice sul clima ospitato dagli Stati Uniti questa settimana.

L’AIE ha avvertito a marzo che le emissioni globali di carbonio legate all’energia sono state più alte a dicembre rispetto allo stesso mese del 2019, poiché l’attività inquinante è rimbalzata dai blocchi causati dal coronavirus – una scoperta che Birol ha detto che deve servire come un “severo avvertimento” ai responsabili politici.

Le emissioni globali di carbonio erano quasi il 6 per cento più basse nel 2020 rispetto all’anno precedente, ma questa tendenza ha iniziato a invertirsi rapidamente quando le economie hanno iniziato a riaprire.

Martedì, l’AIE ha previsto che l’uso di tutti i combustibili fossili crescerà “significativamente” nel 2021, con sia il carbone che il gas che saranno probabilmente più richiesti nel 2021 che nel 2019. Nel complesso, la domanda di energia dovrebbe aumentare del 4,6 per cento nel 2021 – rispetto a un calo del 4 per cento nel 2020 – guidata dai mercati emergenti.

La domanda di carbone dovrebbe crescere del 4,5 per cento quest’anno e avvicinarsi al suo picco del 2014, dovuto in gran parte all’uso del combustibile in Asia, e in Cina in particolare, secondo i risultati della IEA. Le previsioni si sono basate su dati nazionali e sull’analisi in tempo reale delle tendenze di crescita economica e dei progetti energetici in sviluppo.

Anche l’uso del carbone negli Stati Uniti e nell’Unione europea è sulla buona strada per aumentare, anche se è probabile che rimanga al di sotto dei livelli della crisi del coronavirus, ha detto l’AIE.

Il segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres ha detto lunedì che una “priorità assoluta” dovrebbe essere quella di garantire che nessuna nuova centrale a carbone venga costruita, e che il carbone venga completamente eliminato in tutti i paesi entro il 2040. In assenza di un’azione urgente, il mondo non raggiungerà l’obiettivo dell’accordo di Parigi di limitare il riscaldamento a 1,5 C sopra i livelli preindustriali, ha detto.

Parlando accanto a Guterres, il segretario generale dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale, Petteri Taalas, ha detto che c’è già un “20% di probabilità” che il mondo si riscaldi di 1,5C nei “prossimi cinque anni su base temporanea”.

L’aumento previsto nell’uso dei combustibili fossili nel 2021 si verificherebbe anche con aumenti annuali record nella quantità di energia generata sia dal solare che dal vento, ha detto martedì l’AIE. Le fonti di energia rinnovabili dovrebbero generare circa un terzo dell’elettricità globale totale quest’anno.

Il petrolio rimarrebbe probabilmente al di sotto del suo picco del 2019, dato che il settore dell’aviazione deve ancora rimbalzare ai livelli pre-pandemici, ha detto l’AIE.

(Estratto dalla rassegna stampa di Epr)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore