skip to Main Content

Decreto energia, ecco per chi saranno annullati gli aumenti delle bollette

Pnrr

Che cosa prevede il decreto energia approvato dal consiglio dei ministri con “Misure urgenti per il contenimento degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale e abrogazioni e modifiche di disposizioni di legge”

Circa 3,4 miliardi per ridurre i costi fissi e tamponare i prossimi aumenti delle bollette del quarto trimestre di luce e gas. L’intervento è previsto dal decreto legge approvato dal Governo. Si tratta di 2 miliardi per sterilizzare gli oneri generali di sistema nel settore elettrico e di 480 milioni per ridurre quelli sulla bolletta del gas. Sempre per il gas è introdotta una riduzione Iva da circa 500 milioni: oggi al 10 e 22% a seconda del consumo, è portata al 5%. Potenziato il bonus sociale con 450 milioni.

Scudo di tre mesi all’aumento delle bollette del gas e della luce per circa 3 milioni di famiglie disagiate, per 6 milioni di microimprese e per 26 milioni di utenze domestiche fino a16,5 kw: saranno azzerate le aliquote relative agli oneri di sistema.

Il provvedimento varato ieri dal consiglio dei ministri ha messo sul tavolo circa 3 miliardi per impedire il rincaro nell’ultimo trimestre dell’anno delle utenze domestiche e aziendali.

L’intervento è indirizzato soprattutto alle famiglie in condizioni di disagio e alle piccole attività, ma per l’intera platea dei consumatori è prevista una riduzione temporanea dell’Iva sul gas al 5 per cento dagli attuali livelli del 22 (che pagano le imprese) e 10 per cento (che pagano le famiglie).

«In assenza di un intervento, nel prossimo trimestre il prezzo dell’elettricità potrebbe salire del 40 per cento, e quello del gas del 30», ha detto il premier Mario Draghi, nel suo discorso all’assemblea di Confindustria. Si tratta di un intervento, ha aggiunto, che «ha una forte valenza sociale, per aiutare in particolare i più poveri e i più fragili», ha spiegato, sollecitando poi un’azione «anche a livello europeo, per diversificare le forniture di energia e rafforzare il potere contrattuale dei Paesi acquirenti».

+++

DECRETO ENERGIA (fonte: Governo.it)

Misure urgenti per il contenimento degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale e abrogazioni e modifiche di disposizioni di legge (decreto-legge)

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi, del Ministro dell’Economia e delle finanze Daniele Franco, del Ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti e del Ministro della transizione ecologica Roberto Cingolani, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale.

Le nuove misure intervengono a vantaggio degli oltre 3 milioni di famiglie che beneficiano del “bonus sociale elettrico”:

  • nuclei che hanno un Isee inferiore a 8265 euro annui;
  • nuclei familiari numerosi (Isee 20.000 euro annui con almeno 4 figli);
  • percettori di reddito o pensione di cittadinanza;
  • utenti in gravi condizioni di salute, utilizzatori di apparecchiature elettromedicali.

Per costoro sono tendenzialmente azzerati gli effetti del futuro aumento della bolletta.

Per circa 6 milioni di piccolissime e piccole imprese (con utenze in bassa tensione fino a 16,5kW) e per circa 29 milioni di clienti domestici, sono azzerate le aliquote relative agli oneri generali di sistema, per il quarto trimestre 2021.

Quanto al gas, per circa 2,5 milioni di famiglie che beneficiano del “bonus gas” sono tendenzialmente azzerati gli effetti del previsto aumento della bolletta nel quarto trimestre 2021.

Nello stesso periodo, per tutti gli utenti del gas naturale, famiglie e imprese, l’Iva (oggi al 10 e al 22% a seconda del consumo) è portata al 5% e gli oneri di sistema sono azzerati.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore