Energia

Auto elettriche e rinnovabili, come il Regno Unito punta al target zero emissioni

di

auto elettrica

Entro il 2050 il Regno Unito potrebbe raggiungere il target zero emissioni, grazie a 35 milioni di auto elettriche e 7 milioni di pompe di calore

I veicoli elettrici salveranno l’ambiente. Ed il sistema elettrico. Di questo ne è convinto il Regno Unito che grazie alle batterie potrebbe raggiungere, nel giro di pochi anni, l’obiettivo carbonio zero. Andiamo per gradi.

QUALE FUTURO?

Partiamo da quello che dovrebbe essere, secondo uno studio della National Grid, operatore del sistema elettrico della Gran Bretagna, un dato di fatto: i veicoli elettrici diventeranno la forma di trasporto più popolare tra il 2030 ed il 2040. E nel frattempo, sempre più famiglie e sempre più comunità si affideranno a pannelli solari o al mini-eolico per produrre energia elettrica.

LE PREVISIONI DI NATIONAL GRID

Anche milioni di auto elettriche, secondo la National Grid, entro 2050, utilizzeranno l’energia eolica e solare per ricaricarsi in pochi minuti e al momento restituire l’energia elettrica alla rete al momento della necessità.

AUTO PER BILANCIARE SISTEMA ENERGETICO

I sistemi di ricarica intelligenti, in un futuro prossimo, potranno utilizzare gli algoritmi per aiutare le automobili a bilanciare la domanda e l’offerta sulla rete, sfruttando al contempo l’energia rinnovabile e abbattendo il costo delle bollette.

EMISSIONI ZERO ENTRO IL 2050?

Il numero che potrebbe fare la differenza, è 35 milioni. Con una flotta di questa portata di veicoli elettrici, il Regno Unito potrebbe raggiungere l’obiettivo di emissioni zero entro il 2050, annullando il carbonio che arriva dai settori dell’energia e dei trasporti, secondo il rapporto della National Grid.

Non solo: una flotta di tale portata potrebbe immagazzinare un quinto dell’elettricità prodotta dai pannelli solari del Regno Unito, che nei prossimi anni dovrebbe quadruplicare.

SISTEMA ENERGETICO FLESSIBILE

Kayte O’Neill, responsabile strategia di National Grid, ha spiegato che i veicoli elettrici renderanno il sistema energetico più flessibile e contribuiranno a ridurre i costi anche per i consumatori.

BISOGNA ACCELERARE

Previsioni ed obiettivi, però, non sono certo facili da raggiungere. Ad oggi ci sono meno di 200.000 veicoli elettrici sulle strade del Regno Unito: per arrivare ai numeri del rapporto richiede, come scrive The Guardian, una notevole accelerazione anche nel sistema della ricarica delle auto.

UN INTERVENTO PIU’ RADICALE

In realtà, per raggiungere l’obiettivo zero emissioni servirebbe anche un intervento più radicale nei settori dell’elettricità, del gas, del riscaldamento e dei trasporti.

NECESSARIO DIMINUIRE ANCHE I CONSUMI DI ENERGIA

Tutti dovranno fare la loro parte per raggiungere gli obiettivi di energia: anche le famiglie, per raggiungere l’obiettivo zero emissioni, dovranno utilizzare un terzo di energia in meno per il riscaldamento rispetto a oggi. Entro il 2050, secondo il rapporto, dovrebbero essere installate 7 milioni di pompe di calore ibride per abbattere le emissioni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati