Economia

Test sul coronavirus, l’americana Thermo Fisher comprerà l’olandese Qiagen

di

coronavirus Asia

Tutti i dettagli sull’acquisizione da parte di Fisher di Qiagen, leader nei test sul Coronavirus.

Thermo Fisher Scientific Inc., produttore di apparecchiature scientifiche per test di laboratorio, punta su Qiagen NV, una società olandese di diagnostica e test molecolari valutando l’operazione 11,5 miliardi di dollari.

L’ACQUISIZIONE DEFINITIVA ENTRO IL 2021

L’accordo era in via di definizione già l’anno scorso ma è stato annunciato solo il 3 marzo. Marc Casper, presidente e CEO di Thermo Fisher Scientific, ha dichiarato che lui e la direzione di Qiagen hanno finalmente tenuto un “incontro tra le parti” arrivando a un accordo reciprocamente vantaggioso.

L’acquisizione finale avverrà entro il 2021. “Gli affari accadono quando le persone si schierano”, ha detto Casper in una teleconferenza con gli investitori. “Abbiamo pensato che fosse il momento di riunire queste due aziende. Abbiamo dialogato per molti anni sulle nostre opportunità”, riportano i media di settore.

LE AZIONI SONO SCHIZZATE IN ALTO

Dopo l’annuncio, le azioni di Thermo Fisher sono aumentate del 4,2% a 317,76 dollari mentre quelle americane di Qiagen sono salite del 15,1% a 41,57 dollari. Thermo Fisher pagherà 43 dollari in contanti per ogni azione di Qiagen.

QIAGEN HA SVILUPPATO TEST PER IL CORONAVIRUS COVID-19

Ma qual è la novità più importante di questa operazione? Il fatto che Qiagen ha sviluppato test per il cancro e recentemente per il coronavirus COVID-19.

ANALISTI OTTIMISTI, DUE SOCIETA’ CHE SI INTEGRANO ALLA PERFEZIONE

Anche gli analisti di mercato erano ottimisti sull’acquisizione poiché ritenevano che le sinergie e le attività delle due società fossero una combinazione perfetta.

I DETTAGLI DELL’OPERAZIONE

Tuttavia, fino a dicembre, Qiagen aveva rifiutato le aperture verso un’acquisizione da parte di Thermo Fisher, in quanto affermava di aver ricevuto offerte migliori da altre parti interessate. Ma sembra che il prezzo aggiornato di oltre 11 miliardi di dollari abbia sbloccato la situazione.

Più nel dettaglio l’operazione prevede 10,1 miliardi di dollari cash e l’acquisizione da parte di Fisher di circa 1,4 miliardi di dollari di debiti di Qiagen. Thermo Fisher ha predisposto un finanziamento intermedio mentre il finanziamento completo sarà effettuato mediante l’emissione di bond. A gestire il tutto sono JPMorgan e Morgan Stanley per Thermo Fisher mentre Qiagen ha scelto Goldman Sachs e Barclays Bank per le sue operazioni.

COSA FANNO LE DUE AZIENDE

L’acquisizione, dicono gli analisti dovrebbe rivelarsi un affare per entrambe: le due società sono impegnate nella ricerca e nello sviluppo di strumenti diagnostici Qiagen piu orientata sulle malattie infettive, Thermo Fisher nei test di oncologia, allergie e autoimmunità, nonché nella diagnostica dei trapianti.

Thermo Fisher lavora nel campo dell’analisi genetica, che si adatterà perfettamente al lavoro di sviluppo di bioinformatica e diagnostica di Qiagen. Entrambe le società occupano quote di mercato significative nella ricerca e nello sviluppo riguardante il settore della biologia e dispongono di una vasta gamma di prodotti.

SINERGIE TOTALI PER 200 MILIONI DI DOLLARI IN TRE ANNI

Sebbene, molti dei prodotti in fase di sviluppo necessitino dell’approvazione delle autorità di regolamentazione negli Stati Uniti, in Cina e nell’Unione europea, Thermo Fisher ha dichiarato in una nota stampa che prevede sinergie totali per 200 milioni di dollari entro tre anni dalla chiusura dell’accordo, inclusi 150 milioni di dollari in sinergie di costi e un reddito operativo di 50 milioni di dollari.

Nel 2014 Thermo Fisher aveva acquistato Life Technologies Corp, una società specializzata in kit per il test del DNA, per 13,6 miliardi nel 2014. Questo di Qiagen sarebbe il suo secondo acquisto più importante.

Gli affari nel settore della biotecnologia e delle bioscienze hanno guadagnato terreno negli ultimi tempi. Quello settimana, Gilead Sciences Inc. ha finalizzato l’acquisto di Forty Seven Inc. per circa 4,9 miliardi di dollari.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati