Economia

Quanto costerà alle famiglie la plastic tax

di

plastic tax Corepla

La plastic tax, la tassa sugli imballaggi di plastica, avrà effetti anche sui conti annuali delle famiglie. Ecco i calcoli di Federconsumatori

A piangere per la plastic tax non saranno solo le aziende. Anzi. Saranno soprattutto le famiglie, su cui l’imposta sarà scaricata, secondo Federconsumatori.

L’introduzione della tassa porterà, tra le altre cose, anche all’aumento del costo delle bottiglie di plastica.

LA TASSA

L’imposta, che dovrebbe essere introdotta a partire da gennaio 2020, è “sul consumo dei manufatti con singolo impiego, d’ora in avanti indicati come MACSI, che hanno o sono destinati ad avere funzione di contenimento, protezione, manipolazione o consegna di merci o di prodotti alimentari; i MACSI, anche in forma di fogli, pellicole o strisce, sono realizzati con l’impiego, anche parziale, di materie plastiche”, si legge sulla bozza della manovra (qui i dettagli).

IMPOSTA GRAVERÀ SU FAMIGLIE

Si tratta di una “imposta che graverà sui cittadini, che dovranno fare i conti con prodotti rincarati dai maggiori costi sugli imballaggi”, chiosano da Federconsumatori. “Quello che più di tutto ci preoccupa è che questa tassa non contribuirà a nostro avviso a una reale svolta: per indurre sul lato della produzione un incisivo cambiamento nella scelta dei materiali degli imballaggi è necessario incentivare la riconversione della plastica verso produzioni riciclabili”, aggiungono.

PLASTIC TAX: QUANTO COSTERÀ ALLE FAMIGLIE?

Il costo di questa nuova imposta, calcola Federconsumatori, sarà scaricato soprattutto sui prezzi finali dei prodotti. E così ogni famiglia dovrà mettere in conto una maggiorazione della spesa annua di circa 138 euro annui.

QUANTO COSTERÀ UNA BOTTIGLIA DI ACQUA

Con l’introduzione della plastic tax aumenterà, per esempio, anche il costo di una bottiglia di acqua. Di quanto? Non è possibile fare una stima univoca dal momento che il costo delle bottiglie d’acqua varia da distributore a distributore, da periodo a periodo. In media, una bottiglia di acqua Rocchetta costerà 6 centesimi in più, quella di acqua Sant’Anna 4 centesimi in più e quella di acqua Lete 2,5, secondo i calcoli del Fatto Alimentare.

LE NOVITA’ DELL’ULTIMA ORA

Novità anche per la plastic tax. Le bottiglie, le buste ad esempio dell’insalata, le vaschette per gli alimenti in polietilene. Ma anche il tetrapak del latte o i contenitori dei detersivi. È lunga la lista dei prodotti monouso su cui si applicherà la plastic tax da 1 euro al kg. Come si legge nella relazione che accompagna la bozza della Manovra, saranno soggetti alla tassa anche il polistirolo e pure i tappi e le etichette di plastica. Esclusi, oltre alle siringhe, i prodotti riutilizzabili come le taniche o i contenitori per la custodia di oggetti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati