skip to Main Content

Le scommesse di Blackrock

Blackrock Cina

L’approfondimento del Wall Street Journal su Blackrock

 

Il capo delle obbligazioni BlackRock Rick Rieder ha imparato molto tempo fa che fare grandi scommesse è il modo più semplice per finire con perdite fuori misura.

Il capo del reddito fisso del più grande asset manager del mondo dice che sta distribuendo ampiamente le sue scommesse a fronte di tempi senza precedenti. Non si aspetta che la ripresa pandemica e lo stimolo fiscale stimolino un’ondata di inflazione che metta fine al lungo mercato toro delle obbligazioni, ma sta anche coprendo quelle scommesse dopo aver imparato presto nella sua carriera che avere ragione non è la stessa cosa che fare soldi – scrive il WSJ.

Recentemente, questo ha significato tagliare le attività sensibili all’inflazione e alle oscillazioni dei tassi di interesse, aumentando la liquidità nei suoi portafogli e comprando più prestiti aziendali per i loro rendimenti più elevati. Ai clienti che chiamano per chiedere se l’economia si sta surriscaldando, dice che gli aumenti dei prezzi sono probabilmente temporanei, ma che la Federal Reserve dovrà ridurre gradualmente il sostegno all’economia – una prospettiva che non trova scoraggiante.

“Non pensiamo che l’inflazione sarà così alta per un periodo di tempo persistente”, dice il signor Rieder, 59 anni. Ma se i mercati credono nell’inflazione, questo è più importante del fatto che tra sei mesi la gente dica: “Accidenti, avevi ragione”.

La sua posizione è un marcatore chiave a Wall Street, e si distingue in un momento in cui le preoccupazioni per l’inflazione hanno scosso i mercati. BlackRock gestisce 9 trilioni di dollari in attività per conto degli investitori di tutto il mondo. Il signor Rieder ne supervisiona circa il 20%. Questo da solo darebbe alle sue decisioni una portata ben oltre la società. È anche conosciuto come un mago nel prevedere le forze del mercato dalle oscillazioni delle valute o delle obbligazioni sovrane.

Molti a Wall Street non sono d’accordo con lui. Gli investitori tra cui il fondatore di Bridgewater Associates Ray Dalio e il trader miliardario Stanley Druckenmiller sono tra quelli preoccupati che la generosità post-pandemica del governo rischia di alimentare l’inflazione, danneggiando il dollaro e gonfiando le bolle degli asset. Una misura dell’inflazione è aumentata in aprile, mentre la ripresa degli Stati Uniti ha guadagnato vapore, con i prezzi al consumo che sono balzati al livello più alto di 12 mesi dal 2008.

La posizione del signor Rieder è supportata dai rendimenti delle obbligazioni di riferimento, che continuano a suggerire un rapido ritorno a una crescita lenta e costante. Il rendimento della nota del Tesoro a 10 anni, che tende a salire quando gli investitori si aspettano un’impennata nella crescita e nell’inflazione, ha raggiunto il suo livello più alto in più di un mese dopo che i dati mercoledì hanno mostrato una salita più grande del previsto nei prezzi al consumo. Rimane al di sotto del suo massimo annuale dell’1,749% raggiunto alla fine di marzo.

I colleghi e i concorrenti di Wall Street descrivono il signor Rieder come l’opposto di un trader spavaldo: affabile, modesto, misurato – un giocatore di golf con un handicap di 10  il cui campo preferito è l’Augusta National. In un’epoca di crescita lenta, prestiti pesanti e tassi di interesse perennemente bassi, la sua attenzione sulle correnti incrociate dei mercati e dell’economia attira l’attenzione di molti.

“Non c’è un investitore là fuori che non voglia sapere cosa sta pensando”, dice Marc Badrichani, capo globale delle vendite e della ricerca alla JPMorgan Chase & Co. “Con una visione espansiva dei mercati globali, ha una capacità unica di individuare le tendenze emergenti e incorporarle nelle strategie di investimento a lungo termine”.

Cresciuto nella contea di Westchester a New York e istruito alla Emory University e alla Wharton School dell’Università della Pennsylvania, dopo la business school, è entrato in E.F. Hutton & Co. nel 1987 senza sapere molto sulle obbligazioni. I broker gridavano e lanciavano segnali con le mani. Il piano di trading era pieno di computer ingombranti, ma lui dice di essersi affidato a blocchi, carta e penna.

“Non dimenticherò mai il primo mese, seduto lì e pensando che forse questo è il lavoro sbagliato”, dice il signor Rieder. “Non riuscivo a capire di cosa stessero parlando. Era tutto gergo. Andavo a casa e una settimana dopo mi rendevo conto di aver sentito ancora quella parola”.

Uno scambio precoce ha fornito una lezione per tutta la vita. Il signor Rieder comprò un pezzo di obbligazioni canadesi emesse da una società di servizi, Hydro-Québec. Ricorda ancora la cedola e la scadenza – dettagli su un’obbligazione che influenzano il suo valore.

Si fermava dopo il lavoro per scrivere il prezzo di ogni bene che poteva muovere il suo investimento. Sicuro della sua analisi, comprava ancora di più. Ma la notizia della sua posizione arrivò ai trader di altre banche. Il prezzo si mosse contro di lui, e alla fine vendette con una perdita significativa. Da allora, ha evitato di mettere troppe uova in un cesto, una strategia che chiama “fare un po’ di soldi un sacco di volte”.

“Ha cambiato il mio pensiero e ha davvero influenzato il modo in cui ho pensato al reddito fisso”, dice il signor Rieder. “Ho imparato che puoi avere ragione, ma se abbastanza persone credono che tu abbia torto, i mercati possono davvero farti male”.
È una strategia che lo ha reso bene durante la sua scalata a BlackRock. È entrato nell’azienda nel 2009 per gestire gli investimenti alternativi per il reddito fisso ed è diventato noto per le sue profonde immersioni nei dati e l’abitudine di stipare grafici multipli e piccoli nelle diapositive di presentazione. Le sue prestazioni – tre dei fondi che gestisce sono stati premiati con medaglie d’oro dalla società di rating Morningstar – alla fine gli hanno fatto guadagnare una promozione a chief investment officer del reddito fisso nel 2010.

Nell’aprile 2019 ha assunto la direzione del Global Allocation Fund di BlackRock, che comprende investimenti in azioni. Le azioni di classe istituzionale hanno da allora registrato un rendimento cumulativo del 35% fino al 31 marzo, superando i benchmark e altri fondi comparabili. Più dell’85% delle attività a reddito fisso tassabili gestite attivamente da BlackRock hanno battuto i pari o i benchmark nei periodi di uno e cinque anni conclusi il 31 marzo.

L’analista di Morningstar Claire Butz dice che la società di rating ha aggiornato il Global Allocation Fund a maggio a causa della leadership del signor Rieder e la capacità di combinare una visione d’insieme con una vasta ricerca. Dice che la sua acquisizione è stata “un cambiamento benvenuto dall’approccio più siloed del gestore precedente”.

Anche BlackRock è salita. L’utile trimestrale è aumentato del 49% in aprile. L’azienda ha registrato afflussi record, con 61 miliardi di dollari versati in investimenti a reddito fisso nel primo trimestre del 2021. In tutte le strategie, BlackRock ha preso 171,6 miliardi di dollari in nuovi soldi netti, rispetto ai circa 35 miliardi di dollari del trimestre precedente.

Questa dimensione rende BlackRock un cliente prezioso per i desk obbligazionari di tutta Wall Street, con venditori dedicati di alto livello che litigano per le entrate generate dai suoi scambi. Pone anche una sfida per la strategia del signor Rieder: è difficile investire in mercati più piccoli senza muovere i prezzi.

Gli afflussi indicano anche che gli investitori rimangono disposti a comprare obbligazioni e altri investimenti a reddito fisso, nonostante le preoccupazioni per l’inflazione o un’improvvisa inversione della Fed.

Il signor Rieder si aspetta che la crescita aumenti e che il dollaro rimanga più forte di quanto molti analisti e investitori prevedano attualmente. L’inflazione potrebbe avere ” una scossa più alta nei prossimi mesi”, dice il signor Rieder, ma si aspetta che rimanga contenuta a lungo termine dalle tendenze che includono l’invecchiamento della popolazione.

“Viviamo in un’epoca molto diversa dagli anni ’70 e ’80 a causa della demografia”, dice. “Con l’invecchiamento della popolazione baby-boomer, gli individui devono acquistare reddito fisso per le pensioni, gli investimenti per la pensione e assorbire questa enorme quantità di debito che sta arrivando, il che significa che oggi non è così spaventoso”.

Tuttavia, ha aggiustato le sue partecipazioni per i potenziali rischi d’inflazione. Ha ridotto le posizioni in obbligazioni spazzatura, citando i loro rendimenti estremamente bassi. Sta anche tenendo molto contante nei portafogli, aumentando i suoi investimenti in prestiti e comprando obbligazioni societarie a lunga scadenza con derivati che offrono protezione dalle oscillazioni dei tassi di interesse. Sta tenendo anche alcuni euro.

La possibile fine della politica monetaria facile non preoccupa il signor Rieder, che ha vissuto il precedente tapering della Fed che non ha inflitto un colpo duraturo alle azioni e ad altre attività.

“Lasciare che i tassi si normalizzino, sapere qual è il piano – i mercati possono affrontarlo, solo che non amano l’incertezza”, dice. “È davvero difficile impostare il tuo portafoglio quando non sei certo di come si evolverà il piano”.

(estratto dalla rassegna stampa estera a cura di Epr Comunicazione)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore