Economia

Tutti i Paesi da dove partono più truffe finanziarie sul web. Report Consob

di

Tutti i dettagli su sedi e fattispecie abusive dal rapporto della Consob presieduta da Paolo Savona

Tra maggio e giugno di quest’anno 35 nuovi interventi di vigilanza; 95 da inizio 2019.

È questo il bilancio della Consob nella lotta all’abusivismo finanziario.

Tra maggio e giugno la Commissione presieduta da Paolo Savona ha adottato 35 provvedimenti sul tema notando che ben ben 8 riguardano società “per le quali la sede legale è non pervenuta – dice l’Autorità – mentre le giurisdizioni del Pacifico del Sud, in particolare le Isole Marshall e Vanuatu, si confermano ai primi posti come base operativa per le imprese che promuovono abusivamente il trading on line e le offerte finanziarie sul web”.

Tra i vari interventi della Commissione anche un’avvertenza (warning), che mette in guardia contro l’attività abusiva svolta da una fantomatica società Consob Europe Spa e contro la Real Profit Consul Eood, quest’ultima con sede legale in Bulgaria, riconducibili al medesimo soggetto di cittadinanza italiana.

“Le giurisdizioni del Pacifico del Sud, in particolare le Isole Marshall e Vanuatu, si confermano ai primi posti come base operativa per le imprese che promuovono abusivamente il trading on line e le offerte finanziarie sul web. Con l’attività di maggio e giugno sale a 95 il numero degli interventi effettuati da Consob dall’inizio di quest’anno a contrasto dell’abusivismo finanziario”, specifica la Consob.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati