Economia

Ecco come saranno i conti di Leonardo-Finmeccanica. Report Mediobanca

di

Tutte le previsioni di Mediobanca Securities sui conti 2018 di Leonardo-Finmeccanica che il gruppo guidato da Alessandro Profumo pubblicherà il 13 marzo

 

Mediobanca Securities prevede che dai conti 2018 pubblicati il 13 marzo emergerà che il gruppo avrà raggiunto la sua guidance 2018, confermando anche i suoi obiettivi finanziari al 2020. Le sue attese indicano un utile netto di 362 milioni dai 272 milioni del 2017 con un fatturato di 11,964 miliardi dagli 11,527 miliardi del 2017.

COME CHIUDERA’ IL 2018 LEONARDO-FINMECCANICA

“Data l’underperformance dell’azione negli ultimi 12 mesi, con un -16% rispetto al suo settore, crediamo che questo sia sufficiente per rilanciare l’andamento del prezzo del titoli. Con un target price di 12 euro, pari a un potenziale di rialzo del 40%, confermiamo il giudizio outperform. Il titolo scambia con un p/e atteso sul 2019 di 9,9 volte, con uno sconto significativo, del 40%, rispetto ai concorrenti. Crediamo anche che il rendimento del free cash flow tra il 2018 e il 2022 del 10-11% resti attualmente non scontato dalle quotazioni di borsa”, conclude l’investment bank.

TUTTE LE STIME DI MEDIOBANCA SU LEONARDO-FINMECCANICA

In vista dei risultati 2018 Mediobanca sottolinea che “se confermati i dati sulle robuste consegne di elicotteri possano sostenere la nostra visione positiva sul titolo che continua a essere sorretta dal rilancio in corso della relativa divisione. Questa situazione favorevole è anche sostenuta dalla recente raccolta ordini in Cina e nel segmento militare in Qatar e negli Usa”.

IL RUOLO USA PER LEONARDO-FINMECCANICA

Mentre cresce l’attesa per il bilancio 2018 di Leonardo-Finmeccanica, con il cui cda in agenda dopo domani 13 marzo, il gruppo guidato da Alessandro Profumo sta preparando il terreno. Nei giorni scorsi la società, ad Atlanta (Usa), ha partecipato a Heli-Expo, il più grande salone elicotteristico al mondo, un segmento che è stato colpito da un profit warning due anni fa ma che ora è in fase di rilancio.

I NUOVI CONTRATTI ANNUNCIATI DA LEONARDO-FINMECCANICA

Nel corso di questo evento Leonardo-Finmeccanica ha sottolineato di aver fatto nell’ultimo anno ulteriori passi in avanti in termini di posizionamento di mercato, sviluppo dei nuovi programmi e presenza negli Usa e di essere leader mondiale nel campo degli elicotteri civili in termini di valore con una quota del 40% nel 2018. Durante la fiera il gruppo ha annunciato anche nuovi contratti.

IL SETTORE ELICOTTERI

Gli ordini riguardano due elicotteri offshore AW139 con opzioni per quattro AW169 in Messico e un ulteriore AW139 per ricerca e soccorso destinato alla guardia costiera del Giappone. Leonardo ha fatto, inoltre, il suo ingresso sul mercato elicotteristico militare dell’Ecuador dove l’Aeronautica Militare sta per ricevere quattro AW119Ke per compiti di addestramento, utility, pattugliamento e soccorso.

DOSSIER CONVERTIPLANO

L’azienda ha anche registrato nuovi traguardi per il programma del convertiplano AW609, in attesa della certificazione Faa negli Usa, con l’avvio della costruzione in serie e il prossimo ingresso dei componenti nella linea di assemblaggio finale di Philadelphia. E’ stata poi avviata la fabbricazione del primo simulatore Full Motion dell’AW609 che sarà operativo nel 2020 per l’addestramento della prossima generazione di piloti in base alla nuova categoria di certificazioni definita dalle autorità Usa. Il gruppo ha poi firmato un accordo con i giapponesi di Nakanihon Air Service volto a valutare le opportunità che il convertiplano potrà cogliere nel Paese asiatico per compiti di trasporto e pubblica utilità.

.

(estratto di un articolo pubblicato su Milanofinanza.it)

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati