skip to Main Content

Dossier Grillo, caso Savona (Consob), le fisse del Cts

Arnese

Grillo, Onorato, Generali, Consob, Savona, Cts e non solo. Pillole di rassegna stampa nei tweet di Michele Arnese, direttore di Startmag

 

I CONSIGLI VENTOSI DEL CTS

 

I PM SECONDO IL FATTO SU GRILLO E ONORATO

 

GRILLO? PEGGIO DI RENZI

 

CHE COSA SUCCEDE ALLA BCE?

 

CHE COSA SUCCEDE ALLA CONSOB?

CHI STRATTONA SAVONA E CONSOB SU GENERALI. IL PUNTO DI START

 

CARTOLINE AUSTRIACHE

 

CARTOLINE RUSSE

 

CARTOLINE INGLESI

 

CARTOLINE PERUVIANE

 

LA GRANA DEL GRANO

 

DAZN IN CHIARO?

+++

ESTRATTO DI UN ARTICOLO DEL SOLE 24 ORE SU CONSOB, SAVONA E GENERALI:

Ieri il presidente Savona, nel bel mezzo della riunione del collegio, ha deciso di lanciare un tweet in risposta al titolo di un articolo pubblicato su Il Foglio e che descriveva la Consob ostaggio di Savona. «Non sono io a tenere in scacco la Consob, ma è la vecchia Consob a tenere in scacco Savona. È in corso l’eterna lotta tra la conservazione e l’innovazione sui cui si va giocando il futuro dell’Italia», ha twittato il numero uno della Commissione in risposta al quotidiano secondo cui è stato finora «un arbitro incerto» in una partita decisiva come quella che si sta giocando su Generali.

Savona ha definito quel tweet una «battuta di spirito» rispetto a uno scenario dipinto dal giornale considerato non veritiero. In ogni caso il tweet non era espressione di uno scontro in atto in quel momento in merito al lavoro del collegio. Tutt’altro: ieri hanno lavorato tutti duramente, inclusi gli uffici che hanno presenziato alla riunione. Anche se è chiaro che chi sinora ha espresso voto contrario nell’ambito delle delibere precedenti che hanno portato all’avvio della consultazione resterà probabilmente sulla sua posizione, restituendo una votazione finale di tre voti contro due.

Gli uffici hanno presentato il loro punto di vista sulla consultazione (la loro impostazione in qualche modo non condivide un’iniziativa Consob per regolare la questione, a meno di non mettere una vasta serie di paletti) e sulle singole risposte presentate dal mercato. In tutto 15 contributi sono arrivati dal mercato. Tra questi, oltre alla posizione degli azionisti che si contendono il controllo delle Generali, ci sono le posizioni di associazioni come Assonime e Abi (ovviamente favorevoli alla prassi), ma anche molti studi legali che probabilmente rappresentano i fondi di investimento presenti nel capitale della compagnia del Leone.

Il collegio alla fine della mattinata ha espresso una posizione di sintesi e ha chiesto agli uffici di prendere nota di una serie di osservazioni e di riproporre un documento finale che verrà esaminato oggi. Non è detto che si arrivi a una conclusione in giornata. Quel che è certo è che stata assunta la determinazione di pubblicare tutto quanto a valle del lavoro, sia l’«indicazione di carattere generale» sulla lista, sia le risposte del mercato, al netto di coloro che hanno chiesto di non pubblicare la risposta e senza la firma di quelli che hanno chiesto l’anonimato.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore