skip to Main Content

Vi spiego perché la crescita in Germania sarà più soft

Manifatturiero

Il commento di Anna Maria Grimaldi, senior economist della direzione studi e ricerche di Intesa Sanpaolo, sull’indice Ifo di aprile in Germania

L’ indice di fiducia IFO è calato 102,1 da un precedente 103,3 peggio delle attese degli analisti che lodavano a 102,7. Ricordiamo che le serie sono state riviste lo scorso 9 aprile. Il “nuovo” indice di fiducia tedesco include anche la valutazione per i servizi, inoltre le serie sono state ribasate a 100 nel 2005.

Il peggioramento di clima è diffuso a tutti i settori fatta eccezione per le costruzioni (v. fig.2). Il calo di morale è particolarmente pronunciato nel commercio. Nonostante il peggioramento recente in tutti i comparti gli indicatori restano al di sopra della media di lungo termine. L’indice IFO è calato per cinque mesi consecutivi la tendenza lascia pochi dubbi sulla direzione del ciclo tedesco. La crescita sta frenando, anche se da livelli stellari. Non sono solo l’IFO, il PMI e lo ZEW a segnalare che l’economia tedesca è avviata per una fase di crescita più soft, anche i dati sull’export, ordini e produzione industriale (in particolare beni strumentali) suggeriscono una moderazione nella prima metà del 2018. Rivediamo la nostra previsione di crescita del PIL tedesco a 0,45% t/t nei primi mesi di quest’anno da un precedente 0,5%t/t. La crescita media annua passa al 2,1% da un precedente 2,2%.

Il calo dell’indagine IFO non è isolato anche in Italia e Francia questa mattina, la fiducia presso le imprese ha perso ancora quota. Il messaggio è univoco la crescita euro zona si sta spostando su ritmi più vicini a 0,45% t/t dal +0,6% t/t, più debole rispetto allo 0,5% t/t implicito nelle stime BCE di marzo scorso. Rivediamo le nostre stime di crescita per il PIL euro zona per il 2018 al 2,2% da un precedente 2,4%, nulla di drammatico si cresce ancor al di sopra del potenziale, ma come dire l’euforia di fine 2017 è oramai un ricordo.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore