Economia

Conti di Microsoft sulle nuvole grazie al cloud

di

Microsoft

Tutti i dettagli sull’ultima trimestrale di Microsoft

Conti da record per Microsoft nell’ultima trimestrale diffusa in queste ore. Con un fatturato di 33,7 miliardi di dollari in crescita del 12% e un utile netto di 13,2 miliardi di dollari, anno su anno, l’azienda di Redmond “ha stabilito un nuovo anno fiscale record” scrive The Verge aggiungendo che l’azienda è sostanzialmente l’unica ad aver superato 1 trilione di dollari di capitalizzazione.

LA CHIAVE DEL SUCCESSO DELL’AZIENDA DI REDMOND

La ragione del successo di Microsoft è presto spiegata e ha una ragione precisa: la continua crescita nel cloud oltre che in altri business. L’azienda attribuisce il fatto alla “forte crescita del segmento commerciale” con l’hardware che sta “vendendo bene nonostante l’assenza di nuovi modelli durante il trimestre” scrive The Verge.

L’INTELLIGENT CLOUD AL PRIMO POSTO

Secondo Quartz “parte della ragione della rinascita di Microsoft è il suo fiorente, e apparentemente stabile, business dei servizi cloud. Microsoft suddivide il suo business in tre raggruppamenti: produttività e processi aziendali (che include il software Office, LinkedIn e Dynamics 365), Intelligent Cloud (server e software di hosting per servizi cloud aziendali) e More Personal Computing (Windows, Xbox e hardware di superficie). Tutte e tre le sezioni hanno registrato aumenti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con l’Intelligent Cloud in prima linea”. Il fatturato dell’Intelligent Cloud “è stato di 11,4 miliardi di dollari nel quarto trimestre dell’anno fiscale 2019, un salto del 19% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno”, sottolinea Quartz.

IL CONFRONTO CON AMAZON

“Anche se è difficile un confronto diretto, dato che molti dei servizi cloud di Microsoft si intrecciano tra i suoi tre segmenti di business, Amazon ha generato circa 7,7 miliardi di dollari di ricavi legati al cloud nel suo trimestre più recente, un salto del 41% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le entrate cloud di Amazon sono in solida crescita da anni, ma gli analisti si aspettano che il prossimo salto potrebbe essere un po ‘più piccolo quando verranno diffusi in conti il prossimo 25 luglio”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati