skip to Main Content

Bufera su Aedes, si dimette il presidente del collegio sindacale

Tutte le ultime (pessime) novità sul gruppo immobiliare Aedes che vede la controllante Augusto già in liquidazione: si dimette a sorpresa anche il presidente del collegio sindacale. Fatti, nomi e numeri

 

Non c’è pace per la Siiq Aedes.

Cristiano Agogliati si è dimesso dalla carica di presidente del collegio sindacale e presidente dell’organismo di vigilanza di Aedes.

Agogliati ha motivato la propria decisione con “il profondo cambiamento della struttura di governance” in seguito alla nomina del nuovo Cda, la “situazione problematica della controllante Augusto, ora in liquidazione”, il “mutato contesto organizzativo della societa’ e del gruppo” e “il rapporto che si e’ instaurato tra l’Organo Amministrativo e il Collegio Sindacale non idoneo a un sereno svolgimento delle funzioni di vigilanza dell’organo di controllo”.

Agogliati, che ha fatto notare di avere piu’ volte chiesto di “revisionare e aggiornare” le procedure aziendali e la normativa interna, contesta una serie di problemi legati al budget 2021 e “la mancanza di chiarezza sugli obiettivi dichiarati dalla societa’”.

Il manager si è anche dimesso dalla carica di presidente del collegio sindacale delle controllate Novipraga Siinq, Praagaquattrocenter Siinq e Pragaundici Siinq. Aedes, che ha preso atto delle dimissioni di Agogliati e provvedera’ alla sostituzione, ha puntualizzato che “la nomina del nuovo Cda non ha determinato alcun cambiamento nella struttura di governance”, che la vicenda di Augusto è nota al mercato e “non si comprende come tali situazioni possano incidere sull’esercizio delle funzioni da parte dell’organo di controllo” e che “non si ravvisa l’asserito cambiamento ne’ la sussistenza di alcuna circostanza che possa pregiudicare l’esercizio di un efficace ed indipendente controllo da parte del collegio sindacale”.

Aedes ha anche fatto sapere che Lorenzo Brocca e Luca Pandolfi si sono dimessi, per nuovi impegni professionali, dalla carica di sindaci supplenti (erano stati nominati dalla lista presentata ad aprile 2019 da Itiner, a cui al tempo spettava la presentazione della lista di minoranza).

+++

Da dove nasce la tensione finanziaria di Aedes spa; post datato luglio 2021 tratto dal blog di Andrea Giacobino:

Un’altra grana, questa volta di mattoni, per Matteo Arpe . Dopo lo stallo sulla società della quotata Banca Profilo controllato dal fondo Sator di Arpe, la Augusto Spa , controllante di Aedes SIIQ e Restart , due società immobiliari entrambe quotate alla Borsa di Milano, ha comunicato in una nota che verrà liquidata Serenella Rossano, Pietro Bianchi e Andrea Dara) e quindi venderà il 51,2% di Aedes SIIQ oltre al 35,4% di Restart, già in vendita. E’ saltato quindi il concordato che Augusto aveva chiesto a un inizio dello scorso maggio con un ricorso presentato dall’avvocato Barbara Rovati che spiegava come la crisi della società fosse legata all’emissione nel 2017 di un prestito obbligazionario scadente nell’aprile 2020, tuttora non rimborsato. Augusto spa quale collaterale del prestito aveva depositato un pacchetto di azioni Aedes SIIQ in favore di una società riconducibile al broker Gianluigi Torzi. Torzi, unico sottoscrittore iniziale del prestito, non ha restituito le azioni e ha trasferito il prestito a due società del gruppo Net Insurance. Quest’ultimo davanti alla richiesta di Augusto Spa di vedersi ristabilire i titoli, ha chiesto al tribunale di tenerli avversario dei decreti ingiuntivi che saranno discussi il prossimo 10 maggio davanti al tribunale meneghino. Di qui la tensione finanziaria di Augusto Spa e la richiesta della procedura. Ma ora è arrivata la liquidazione.

+++

comunicato stampa Aedes di fine luglio 2021:

Il cda di Augusto Spa, controllante di Aedes SIIQ e Restart, entrambe quotate alla Borsa di Milano, ha deliberato con efficacia immediata:

1)Lo scioglimento anticipato la Società, ponendola in liquidazione volontaria;

2)Di affidare la liquidazione della Società, sino alla Assemblea convocata per l’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2022, ad un collegio di 3 liquidatori, composto da Serenella Rossano, Presidente del collegio dei liquidatori e avente legale rappresentanza della Società, da Pietro Bianchi e da Andrea Dara, nominati rispettivamente dai Soci Arepo AD S. à r.l. (titolare della totalità delle azioni di categoria C), Prarosa S.p.A. (titolare della totalità delle azioni di categoria A) e Tiepolo S.r.l. (titolare della totalità delle azioni di categoria B);

3)Di attribuire al collegio dei liquidatori il potere di compiere gli atti utili per la liquidazione della Società autorizzando il collegio dei liquidatori a vendere le attività aziendali e, in particolare, la partecipazione ad oggi detenuta dalla Società in Aedes SIIQ S.p.A., pari al 51,25% del capitale sociale complessivo di Aedes SIIQ S.p.A.(di cui il 43,09% circa del totale delle azioni ordinarie e il 100% delle azioni speciali, nel contesto di un processo competitivo, avvalendosi dell’assistenza di un advisor di primario standing che sarà selezionato all’interno di una rosa di candidati e dalle migliori condizioni di realizzo possibili)e la partecipazione detenuta in Restar S.p.A., pari al 35,47% circa del capitale sociale (la cui procedura di vendita è già in atto, e che dovrà proseguire con modalità analoghe a quelle applicabili ad Aedes SIIQ S.p.A. qualora le interlocuzioni attualmente in essere con un soggetto interessato non vadano a buon fine), nonché a proseguire l’attività di impresa esercitando, anche in funzione del migliore realizzo, l’attività di direzione e coordinamento sulle controllate Aedes SIIQ S.p.A. e Restar S.p.A.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore