.Economia, .Economia / Start up, Economia

Startup Revolutionary Road: prossima tappa il 13 maggio. Siete pronti?

di

L’ultima data si è tenuta presso l’incubatore di JCube, nell’ambito del “JCube Open Day – Spring 2014”, una giornata ricca di appuntamenti dedicati al sostegno attivo alle startup innovative e alle nuove generazioni di imprenditori.

 

A fare il punto sulle dinamiche della crescente startup economy numerose personalità istituzionali e importanti investitori come: P101 Ventures, esponenti del Ministero dello Sviluppo Economico, dirigenti d’azienda come Enrico Loccioni e Gruppo Guzzini, nonché startupper, professionisti, ricercatori e docenti.

 

Una giornata ricca di opportunità e spunti di riflessioni a conferma del ruolo, sempre più centrale, che l’incubatore sta assumendo come catalizzatore di competenze e progettualità nel territorio.

 

Secondo Giuseppe Iacobelli, direttore di JCube, “la presenza di un qualificato gruppo di esponenti dell’ecosistema startup a Jesi testimonia la bontà del lavoro che stiamo svolgendo e delle potenzialità del territorio marchigiano per fare nuove imprese”.

 

Massimo Maccaferri, Presidente di Eridania Sadam, aggiunge: “la giornata di oggi serve anche a festeggiare i nuovi accordi presi con Working Capital e Premio Marzotto, a supporto e al servizio delle startup. Come Gruppo Maccaferri stiamo sostenendo pienamente questa avventura, anche dal punto di vista economico, e stiamo già raccogliendo i frutti del lavoro svolto.”

 

Ulderico Pacchiarotti di Working Capital, conferma quanto affermato dal Presidente del Gruppo: “Innovazione non si fa solo in California. Grazie all’accordo stretto con JCube abbiamo creato una forte sinergia nell’area centro-adriatica per trovare nuove startup da portare nel nostro acceleratore e per attivare percorsi di mentorship e servizi aggiunti alle nostre startup.”

 

Parla di innovazione anche Matteo Marzotto, Presidente dell’Associazione Progetto Marzotto, ospite d’eccellenza della giornata. “Non concentriamoci troppo sulla ricerca della super-idea che rivoluzioni il mondo,–sì all’innovazione, ma con i piedi per terra. Concentriamoci invece sulla creazione di prodotti che siano comprensibili e utili per la collettività”.

 

Ad oggi il centro di JCube vanta già 15 startup innovative incubate e molte altre in procinto di entrare. 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati