Circular economy

Startup, come va Pcup

di

Obiettivi raggiunti per Pcup, la startup che ha inventato i primi bicchieri smart. L’articolo di Simone Martino

Missione compiuta per Pcup. La startup che ha inventato i primi bicchieri smart in silicone ha raccolto 152mila euro con una velocità da record.

La campagna su CrowdFundMe era partita il 29 marzo con lo scopo di raccogliere 150mila euro in 60 giorni, ma gli ordini di investimento hanno già superato i 180mila euro.

CHE COSA È PCUP

Pcup (Public Cup) è una startup innovativa, ideatrice dell’omonimo bicchiere in silicone intelligente che elimina i modelli in plastica usa e getta. La startup ligure fondata nel 2018 da Lorenzo Pisoni e Stefano Fraioli ha sviluppato un’idea green che trasforma l’ecologia da costo a guadagno. Basta, infatti, un investimento una tantum per dimenticarsi delle spese ricorrenti legate all’acquisto e allo smaltimento dei prodotti in plastica.

COME FUNZIONA

PCUP nasce con l’obiettivo di sostituire i bicchieri di plastica usa e getta nei contesti di grande distribuzione di bevande al pubblico, utilizzando un bicchiere innovativo ed il principio del “vuoto a rendere”. L’utilizzo di tale bicchiere permette di avere una comunicazione diretta tra gestori dei locali e clienti, i quali non devono far altro che ricevere il bicchiere depositando una cauzione, scaricare l’app PCUP e leggere il chip NFC nel bicchiere, associando in questo modo il profilo personale con il bicchiere.

IL MATERIALE

Per il progetto è stato sviluppato un materiale indistruttibile derivato dal silicio, leggero, flessibile, comodo per impilare i bicchieri e tenerli in mano. Il silicone garantisce due grandi vantaggi: è economicamente più sostenibile dei classici bicchieri di plastica ed è indistruttibile. Infatti Pcup ha un enorme impatto sull’ambiente andando di fatto a sostituire migliaia di bicchieri di plastica, che dopo essere stati usati vengono gettati via finendo per diventare una fonte inquinante. Ha inoltre una forte resistenza all’usura che ne fa l’ideale per l’uso domestico.

LE FUNZIONI

Pagamenti contactless, zero code, comunicazione in tempo reale, contenuti esclusivi sono i servizi che aziende e clienti acquisiscono grazie al chip inserito sul fondo del bicchiere e all’infrastruttura digitale di Pcup, che è inoltre una preziosissima fonte di big data. Il Public Cup è quindi un contenitore, ma anche un mezzo di pagamento e uno strumento di informazioni per l’utente, al quale può segnalare eventi, concerti o artisti che si esibiscono nelle vicinanze. Pcup è così in grado di fornire metriche ad alto valore aggiunto per tutta la filiera del mondo beverage: produttori, distributori, proprietari di locali ed eventi.

CHE COSA HA DETTO ACQUARIUM VENTURES

“Il successo di Pcup nella prima settimana di equity crowdfunding prova che il progetto ha colpito nel segno, perché unisce una forte carica innovativa, uno spirito ecologico e un modello di business che ha tutte le carte in regola per funzionare” ha commento Massimo Giordan, Ceo di Aquarium Ventures, l’acceleratore che ha lanciato la startup. “Ma non ci fermiamo – ha affermato Giordan – ci sono altri 53 giorni per far crescere le adesioni su CrowdFundMe e convincere nuovi investitori a credere nel progetto”.

CHE COSA HA DETTO CROWFUNDME

“CrowdFundMe è orgogliosa di sostenere la crescita di una startup innovativa e dal grande potenziale come Pcup – ha commentato Tommaso Baldissera Pacchetti, Ceo di CrowdFundMe – un potenziale confermato sia dall’elevato numero di investimenti ricevuti in così breve tempo, sia dal calibro di clienti acquisiti, parliamo di nomi come Sony e Fox Italia”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati