Circular economy

Chi c’era e che cosa si è detto al convegno di Intesa su economia circolare e ambiente

di

A un anno dall’annuncio del Piano di Impresa 2018-2021, Intesa Sanpaolo ha organizzato oggi un incontro con la partecipazione di personalità nazionali e internazionali del mondo dell’economia, del terzo settore, della cultura per fare un primo bilancio sui risultati raggiunti, raccogliere stimoli per nuove iniziative e presentare nuovi progetti

Oggi a Milano si è tenuto il convegno promosso da Intesa Sanpaolo per presentare le nuove frontiere del Piano di Impresa del gruppo bancario. Iniziative messe in campo in ambito culturale e sociale.

Alla kermesse, moderata da Bruno Vespa, oltre ai vertici di Intesa Gian Maria Gros-Pietro (presidente), Carlo Messina (consigliere delegato) e Giovanni Bazoli (presidente emerito) era presente anche Rob Kapito (presidente di BlackRock).

I PROGETTI DI INTESA SANPAOLO

Il piano di impresa di Intesa Sanpaolo ha tre linee direttrici: contrastare la povertà e le emergenze sociali; promuovere, valorizzare e tutelare il patrimonio artistico e culturale italiano; previsione di un fondo di impatto e l’accesso allo studio; diffondere l’economia circolare.

Prevede, inoltre, nuovi percorsi per lo sviluppo dell’imprenditoria e dell’occupazione giovanile sostenendo le imprese e la crescita dei centri d’eccellenza nel Mezzogiorno e per i giovani percorsi di formazione al lavoro e nuove opportunità.

LE TAVOLE ROTONDE

Ad animare le tavole rotonde tematiche personalità di spicco come Andrew Morlet (ceo Ellen MacArthur Foundation), Mona Mourshed (presidente e ceo Generation), Marco Alverà (ceo Snam), Vincenzo Boccia (presidente Confindustria), Gaetano Miccichè (presidente Banca IMI), Marco Magnifico (Vice Presidente Esecutivo FAI), Giuseppe Parma (direttore generale Fondazione Banco Alimentare Onlus), Mariella Enoc (presidente Ospedale Pediatrico Bambino Gesù).

CHE COSA HA DETTO MESSINA

Il CEO del gruppo bancario ha spiegato che “sono i mercati finanziari a chiedere obiettivi anche non finanziari di sostenibilità a lungo termine”. Ha continuato che quando “la società soffre tutto è a rischio”. Ed ancora: “I grandi investitori ti scelgono non solo per i dividendi che riesci a creare ma anche per la capacità di intervento per lo sviluppo sociale”. “Lo sviluppo è legato all’educazione delle nuove generazioni, alla coesione, all’economia circolare. Intesa Sanpaolo si fa carico delle sfide economiche e sociali per una nuova prospettiva di crescita”.

PAROLA DI BLACKROCK

Rob Kapito, Presidente di BlackRock, ha confermato quanto sostenuto da Messina, dichiarando che Intesa è tra i principali gruppi bancari impegnati nel settore della sostenibilità e che il futuro degli investimenti terrà sempre di più conto di questo aspetto. Ha annunciato il lancio ad ottobre negli Stati Uniti di un Fondo liquido ecosostenibile.

L’IMPEGNO PER L’ECONOMIA CIRCOLARE

Intesa supporta la Ellen MacArthur Foundation dal 2015 con l’obiettivo di sostenere la crescita e la innovazione delle filiere produttive. A presidiare tutte le attività svolte in ambito circolare è Intesa Sanpaolo Innovation Center, società del gruppo che ha come missione quella di esplorare ed apprendere i nuovi modelli di business. Stanziato un plafond fino a cinque miliardi di euro per il periodo 2018-2021 con l’impegno di sostenere progetti innovativi per le PMI e le grandi aziende ispirati ai principi di economia circolare. Il gruppo ha realizzato un programma di accelerazione in Italia e all’estero dedicato alle startup (CE Startup Initiative).

IL RUOLO DELLA FONDAZIONE CARIPLO

Insieme alla Fondazione Cariplo del CE Lab, inoltre, è stato allestito il primo laboratorio italiano per l’economia circolare e la banca ha promosso il Manifesto per l’Economia Circolare firmato da primarie eccellenze del “made in italy” con il patrocinio del governo Italiano.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati