Economia

Pensioni, ecco il nuovo contributo di solidarietà

di

Che cosa prevede la manovra sulle pensioni e il commento dell’associazione Leonida

 

Dopo aver per mesi dichiarato che non avrebbe messo le mani nelle tasche degli italiani e soprattutto dei pensionati, la finanziaria 2019 dimostra invece che – per far cassa – ritorna il contributo di solidarietà (per 3 anni, e per gli over 100mila euro/lordi/anno) e continua per altri 4 anni la parziale indicizzazione delle pensioni.

IL CONTRIBUTO DI SOLIDARIETÀ SULLE PENSIONI

Il taglio è quantificato in 76milioni per il 2019, in 80 milioni per il 2020 e in 183 milioni per il 2021.

GLI IMPORTI TOTALI

Nel complesso, 339 milioni su 25.000 pensionati. La cifra è pari a circa 13.560 euro nel triennio, ossia 4.520 euro /anno, ossia 347,70 euro/mese.

PARZIALE RIVALUTAZIONE DELLE PENSIONI

Durerà 4 anni e sarà articolata per fasce pensionistiche dai 1.531 euro/lordi/mese in su. Coinvolgerà almeno 2.608.000 pensionati di cui 760.000 circa con pensione lorda superiore a 3.000 euro/lordi/mese.

“IL FURTO TOTALE PER QUESTI 2,6 MILIONI DI PENSIONATI È PARI A 253milioni di euro per il solo 2019 ossia circa 97 euro di mancata rivalutazione annua, che avrà effetto negativo per l’intera vita pensionistica del titolare e anche della sua superstite”, è il commento dell’associazione Leonida.

QUI LE TABELLE ESPLICATIVE DELL’ASSOCIAZIONE LEONIDA

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Articoli correlati