Home   |   Chi siamo
Ford

I clienti accusano Ford di aver usato su almeno 500.000 vetture un software che ha consentito ai veicoli di ingannare il governo Usa sulle emissioni

 

Anche Ford avrebbe truccato le emissioni. L’accusa, la stessa che nel settembre 2015 ha coinvolto Volkswagen in un enorme scandalo, costringendola a ammettere le proprie colpe, arriverebbe da una class action intentata da alcuni proprietari del modello di pickup truck Ford super duty.

fordLa class action è stata depositata in un tribunale federale della capitale americana del settore automobilistico. Nei documenti, si legge che i clienti dell’azienda americana sono convinti che il gruppo di Detroit (Michigan) abbia usato su almeno 500.000 vetture un software che ha consentito ai veicoli di ingannare il governo Usa sulle emissioni emesse, inquinando ben oltre i livelli consentiti su strada.

Ma non solo. Quello di cui si lamentano i clienti, secondo quanto scrive il Wall Street Journal, è che questi avrebbero pagato un premio di 8.400 dollari rispetto a modelli concorrenti con motori diesel, coinvinti che fosse una versione più green rispetto ai modelli Ford-250 e Ford-350 dei pickup truck in questione.

Bisogna precisare, però, che la class action parte dagli utenti: la casa dell’Ovale Blu non ha ancora ricevuto accuse dai regolatori americani. Ed è difficile sapere se mai le riceverà.

La class action coinvolge anche il gruppo Bosch, citato come imputato. Anche nel caso Volkswagen Bosch fu accusato e scelse di patteggiare.

Cerca