Advertisement
Home   |   Chi siamo
Startup

Edison Pulse in cerca delle startup più innovative negli ambiti Internet of Things, Low Carbon City e Sharing Economy

Alla caccia di startup innovative. Edison Pulse approda nel Lazio e presenta, alla Fondazione Exclusiva, la terza edizione del concorso: in palio 195 mila euro, un periodo di incubazione e una campagna di comunicazione per le idee più innovative nelle categorie Internet of Things, Low Carbon City e Sharing Economy. 

La categoria Internet of Things raccoglie i progetti improntati al dialogo intelligente tra strumenti e oggetti di tutti i giorni; la categoria Low Carbon City comprende le proposte volte a migliorare la vivibilità delle città attraverso l’efficienza energetica, lo snellimento del trasporto urbano o il riutilizzo delle risorse e alla categoria Sharing Economy sono destinate le iniziative capaci di creare nuove piattaforme social (per esempio, Airbnb e Uber) o di sfruttare in modo originale quelle già esistenti, con l’obiettivo di mettere in contatto le persone per condividere, scambiare o vendere beni e servizi generando benefici economici o sociali per la collettività.

startup

La presentazione di Edison Pulse è stata occasione di un confronto aperto sullo stato dell’innovazione in Italia tra Fausto Bianchi, presidente dei giovani di Unindustria, Carlo Alberto Pratesi, professore ordinario di Economia e Gestione delle imprese presso l’Università Roma Tre, Layla Pavone, amministratore delegato, Industry Innovation di Digital Magics, Giampaolo Manzella, vice presidente Commissione Affari comunitari, e internazionali, Matteo dall’Amico, fondatore My Snow Maps, vincitore Edison Pulse 2015, Andrea Prandi, Executive vice president External Relations & Communication di Edison e Florian Ciornei, Head of Digital Communication di Edison.

‘Lanciamo una sfida ai giovani e ai sognatori di questa regione. Vorremmo che le migliori idee, le intuizioni più innovative diventassero motore di sviluppo per il nostro territorio grazie a Edison Pulse. Nelle passate edizioni hanno partecipato molte valide startup che oggi, grazie al supporto e alle risorse di Edison, stanno avviando progetti su scala nazionale e internazionale. Vi sfidiamo a mettervi in gioco e a proporre nuove idee e modelli di imprenditorialità’, ha dichiarato Andrea Prandi, direttore Relazioni Esterne e Comunicazione di Edison. Mentre i vincitori saranno proclamati nel mese di giugno durante l’Innovation Week di Edison.

Come partecipare ad Edison Pulse? Le Startup innovative che intendono aggiudicarsi i 195 mila euro in palio devono effettuare l’iscrizione entro il 20 aprile sul sito www.edisonpulse.it, dove è possibile scaricare il bando. L’annuncio dei 15 finalisti (cinque per categoria: quattro selezionati dalla giuria e uno dal web) sarà dato il 31 maggio.

Cerca