Advertisement Advertisement
Home   |   Chi siamo
Auto Elettrica

Dalla Svezia, la startup Unit promette ricariche gratis per chi acquista la sua vettura elettrica. Costa 19.900 euro (full optional) e sarà consegnata a partire dal 2019

 

Incentivare l’acquisto dell’auto elettrica. Renderla più appetibile all’acquirente. E sbaragliare la concorrenza. E’ con questi obiettivi che la startup svedese Uniti EV ha presentato un’auto piccola, a zero emissioni al tubo di scarico e, soprattutto, a zero spese di gestione. La società, già definita l’anti-Tesla svedese, grazie ad una partnership con E.on, offre a tutti coloro che acquisteranno la vettura ben cinque anni di ricarica gratuita. Una piccola rivoluzione. Pensate cosa significherebbe poter spostarsi senza dover pagare nemmeno un euro per il costo della benzina.

E ancora: a rendere l’offerta più interessante, anche il fatto che, in caso di ricarica domestica, l’energia elettrica sarà garantita da fonti rinnovabili, in particolare dal fotovoltaico.

auto elettricaQuello di Uniti “é  un nuovo approccio. Sappiamo che la maggior parte delle ricariche, in particolare per questi tipi di veicoli, avverrà a casa. Queste soluzioni sono quindi particolarmente sostenibili”, ha affermato il responsabile innovazione di Uniti, Tobias Ekman.

“La nostra storia è iniziata con un forte desiderio di modernizzare la mobilità urbana in modo sostenibile. Dopo tre anni di ricerca e sviluppo, il nostro grande momento è ora. Siamo pronti a lanciare la nostra auto e mostrare i nostri ultimi sviluppi tecnologici nel nostro nuovo stabilimento di produzione a Landskrona, in Svezia”, si legge sul sito dell’azienda, alla pagina in cui racconta dell’appuntamento, il 7 dicembre 2017, con il lancio ufficiale.

La vettura, dicevamo, non è di grandi dimensioni. E più che ad una Tesla, assomiglia ad una Smart. Perfetta per la città, è composta da una scocca in fibra di carbonio riciclabile, con un interno in materiali compositi organici.

Oltre che elettrica, l’automobile è super connessa e smart. E’  “l’automobile per smartphone” ha spiegato l’azienda: l’interno è equipaggiato con uno schermo che mostra le funzioni di navigazione e sicurezza, e il conducente può interagire con la vettura proprio come farebbe con un telefono intelligente.

Ma come acquistare questa auto elettrica? Anche questa cosa è innovativa. Non ci saranno punti vendita, l’auto elettrica sarà acquistabile solo tramite internet, programmando la consegna a casa o in punti vendita di dispositivi elettronici.

I presupposti per un buon successo non sembrano mancare. La startup ha già ricevuto quasi 1.000 pre-ordini sul suo sito web, la vettura full optional costa 19.900 euro, un prezzo vicino a quello delle auto a trazione tradizionale. Le prime consegne avverranno nel 2019.

Cerca